Archivi categoria: Ristorante senza glutine

Lisbona breve senza glutine

Ok diciamo che non ho proprio visitato a lungo  Lisbona, ma mi ci sono fermata alcune ore. Infatti nel mio volo aereo  per andare a Fortaleza  (Brasile) dovevo fare scalo per diverse ore nella capitale del Portogallo, cosi ho velocemente cercato informazioni per spostarmi dall’aeroporto al centro città e grazie all’aerobus sono arrivata al Rossio (quartiere centrale di Lisbona). Visto che non avrei fatto in tempo a vedere molte cose e visto e valutato che avevo dormito solo due ore ho girovagato con una cartina in mano osservando l’architettura e le piazze principali. Visto che c’ero e avrei dovuto pranzare, mi sono anche dedicata a capire se potevo trovare qualche cosa di interessante senza glutine (mi piacerebbe sempre provare i piatti locali senza glutine oppure riuscire ad andare in pasticcerie o panetterie).

Praca De Commercio Lisbona

Praca de Commercio Lisbona

Diciamo che una breve ricerca in internet mi portava agli stessi risultati: ovvero pochissimi indirizzi di ristoranti specifici. Per essere una capitale ho subito pensato che il Portogallo non sia proprio gluten friendly.
Segnalo quanto ho trovato:
ristorante  Open Brasserie Mediterrânica   – Rua de Santa Marta , nº48 – Lisboa . Questo ristorante compare in tanti risultati di ricerca ed è ben recensito. Purtroppo non era proprio centralissimo ed io avendo poco tempo non ho potuto provarlo. Continua a leggere

Annunci

Trapani e Favignana senza glutine

Finalmente scriverò di una destinazione italiana da me tanto amata e dove sono stata tante volte: la Sicilia.

Torno a Trapani e questa volta ci dormo giusto per prendere il traghetto e spostarmi in una delle Isole Egadi: Favignana.

Cala Rossa

Nido di Gabbiano – Cala Rossa – Favignana

Per pernottare vicino al porto di Trapani (e vicino al centro) Ho sperimentato il B&B Bellatrapani che ho trovato in internet in quanto segnala una colazione senza glutine. Non fa parte del circuito Aic. Ho contattato il titolare Angelo specificando e richiedendo la colazione senza glutine e mi ha detto di non preoccuparmi. Considerando che in Sicilia non ho mai avuto problemi mi fido e parto senza considerare le scorte almeno per la colazione del primo giorno.
La sera prevista di arrivo il titolare Angelo mi telefona assicurandosi che fossimo atterrati (in piena notte) e  lui si fa trovare alla fermata del bus che arriva dall’aeroporto. Ci accompagna a destinazione esausti dal viaggio. Dormo tranquilla sognando la prima colazione siciliana e domandandomi “chissà se mi procura un cannolo siciliano gluten free”!! Ok era un sogno e non mi ha procurato il cannolo siciliano senza glutine, ma almeno trovo yogurt, gallette di riso, frutta fresca e biscotti senza glutine. Non ho mangiato la marmellata perché il vasetto era comune. Continua a leggere

Parigi senza glutine – pochi indirizzi ma buoni!

 

Ma diciamocelo pure che la Francia non è proprio tra le nazioni più gluten-free friendly. Le cose stanno cambiando, ma la mia impressione è che si trovino ad un numero di esercizi senza glutine come in Italia una decina di anni fa.

Tour Eiffel - Parigi

Tour Eiffel – Parigi

Una metropoli come Parigi conta ancora pochi esercizi commerciali (bar – pasticcerie-ristoranti ecc..) che forniscono pasti senza glutine. Io ne ho individuati 4-5 specificatamente con pasti senza glutine (escludendo ristoranti bio-vegetariani che spesso hanno opzioni senza glutine o piatti naturalmente glutenfree).  Andando in Francia da celiaco bisogna inoltre tenere conto della cucina francese che fa uso spesso e volentieri di salse e salsine sia nelle carni che nelle insalate. Attenzione quindi a ordinare piatti che si pensa siano naturalmente privi di glutine come un’insalata ; è meglio specificare sans sauce et sans croutons (senza crostini). Continua a leggere

Ristoranti senza glutine a Londra

Riprendendo i miei appunti di viaggio su Londra senza glutine riporto qui di seguito un elenco di catene di ristoranti che offrono opzioni senza glutine.

In generale molte catene che operano nella ristorazione (caffetterie, ristoranti etnici ecc…) pongono molta attenzione alle allergie e presentano spesso menù con indicazioni chiare accanto ai piatti (vegetariani, vegani, senza lattosio, senza glutine, ricchi in proteine ecc…) oppure presentano una tabella degli allergeni con indicati l’elenco dei piatti che si possono consumare. In linea di massima molti sottolineano che i piatti sono senza glutine ma specificano che nelle cucine in cui preparano i cibi ci sono anche altre preparazioni con glutine. In internet si possono consultare i siti ufficiali e si possono trovare i menù dettagliati o la tabella degli allergeni.

Pizza Hut : da ottobre 2013 la nota catena di pizzerie ha inserito la base pizza senza glutine nei numerosi ristornati presenti in tutto il Regno Unito. Una volta definita che la base è senza glutine si sceglie un topping (condimento) senza glutine. Io mi sono fermata al Pizza Hut di Leicester Square di Londra ed ho scelto una pizza vegetariana. La pizza senza glutine si fa sempre notare!! In questo caso hanno deciso di farla quadrata! Devo dire che era commestibile! Ho mangiato molte pizze senza glutine migliori di questa, ma è un’ottima alternativa quando si ha fame e si ha voglia di carboidrati!! Il prezzo è comunque basso nonostante ci si trovi a Londra!

Pizza quadrata senza glutine da Pizza Hut

Pizza quadrata senza glutine da Pizza Hut

Continua a leggere

New Nordic Cooking da Host in Copenhagen

Si parla di Nordic Cooking e Copenhagen rappresenta una meta gastronomica di particolare interesse visto che ha il miglior ristorante al mondo il NOMA ed ha il maggior numero di ristoranti stellati della Scandinavia.

Prima di partire ho ovviamente escluso di andare a mangiare al Noma in quanto dalle mie ricerche   il menù degustazione di circa 20 piatti (assaggi) euro 220 + wine pairing (ovvero abbinamento vino) di altri 180 eurini… non era proprio nel mio budget….sicuramente per quella cifra non avrebbero avuto problemi a preparare il menù completo senza glutine. Comunque neanche presa in considerazione  l’idea decido di cercare una buona alternativa e trovo Host ristorante premiato come miglior design 2013.

ingresso ristorante Host Copenhagen – presa dal sito ufficiale

Ho prenotato in anticipo sul sito internet compilando il form specifico ed ho richiesto il menù senza glutine.  Per scrupolo ho scritto anche una mail richiedendo conferma del menù senza glutine e mi hanno confermato che avrebbero fatto il menù apposito. Continua a leggere

Raw Food House – Malmo Svezia – “crudismo”

Ero piuttosto scettica nell’andare a mangiare in questo locale, ma ormai infreddolita dalla “brezza” nordica e avendo raccolto pochi indirizzi gluten free in Malmo, mi sono affidata alle recensioni Tripadvisor. Raw food house è un piccolo locale colorato in centro a Malmo che soddisfa le esigenze di clienti vegetariani, vegani, crudisti. Tutto quello che si trova all’interno del locale è senza lattosio, senza glutine e biologico oltre a non utilizzare zucchero raffinato.

Crudismo e senza glutine

Interno Raw Food House

Continua a leggere