New Nordic Cooking da Host in Copenhagen

Si parla di Nordic Cooking e Copenhagen rappresenta una meta gastronomica di particolare interesse visto che ha il miglior ristorante al mondo il NOMA ed ha il maggior numero di ristoranti stellati della Scandinavia.

Prima di partire ho ovviamente escluso di andare a mangiare al Noma in quanto dalle mie ricerche   il menù degustazione di circa 20 piatti (assaggi) euro 220 + wine pairing (ovvero abbinamento vino) di altri 180 eurini… non era proprio nel mio budget….sicuramente per quella cifra non avrebbero avuto problemi a preparare il menù completo senza glutine. Comunque neanche presa in considerazione  l’idea decido di cercare una buona alternativa e trovo Host ristorante premiato come miglior design 2013.

ingresso ristorante Host Copenhagen – presa dal sito ufficiale

Ho prenotato in anticipo sul sito internet compilando il form specifico ed ho richiesto il menù senza glutine.  Per scrupolo ho scritto anche una mail richiedendo conferma del menù senza glutine e mi hanno confermato che avrebbero fatto il menù apposito.

Abbiamo scelto il menù da 3 piatti con wine pairing (abbinamento vini) per 545 corone (sui 60 euro a testa).

Menù

Menù

Non proprio economico ma ne è valsa la pena. Mi hanno preparato un pane con vari semi servito caldo ed accompagnato da burro aromatizzato da spalmare.

Pane ai semi senza glutine

Pane ai semi senza glutine

Come stuzzichino di benvenuto ci sono stati serviti dei mini involtini non so sinceramente di cosa…appena un assaggio …

Involtini piattino iniziale Host

Involtini piattino iniziale Host

le porzioni non sono abbondanti e poi via con i piatti:

Salsa di formaggio affumicato, cavolo rapa e uova di pesce bianco

Primo piatto Host


Salsa di formaggio affumicato, cavolo rapa e uova di pesce bianco

Un qualche cosa di marinato e di maiale in salsa di lime dall’inglese direi che potrei aver mangiato qualche cosa con la coda di maiale

secondo piatto con maiale

secondo piatto con maiale

Per dolce un porridge di pane di segale e birra con cioccolato bianco e liquirizia (nel mio caso hanno portato un dolce al cucchiaio con cioccolato bianco e liquirizia)…  non ho fatto in tempo a fare la foto che già lo avevo mangiato…

Tra i piatti hanno servito degli intermezzi: tra il primo ed il secondo hanno servito una sorta di consommé in tazza e prima del dolce un intermezzo al cucchiaio (la mia memoria fa cilecca).

Ogni piatto che ci è stato servito è stato spiegato nei dettagli dal cameriere.

I sapori sono delicati e particolari il posto è veramente rappresentativo sia della cucina che del deisgn nordico…

Per quanto riguarda la preparazione dei cibi senza glutine, io non ho avuto problemi ma non sono stata in cucina a verificare la possibile contaminazione… I piatti raramente contenevano glutine quindi direi che le preparazioni erano a mio avviso piuttosto sicure.

Höst -Nørre Farimagsgade 41, 1364 Copenhagen – email: hoest@cofoco.dk

Annunci

Un pensiero su “New Nordic Cooking da Host in Copenhagen

  1. Pingback: Mercato alimentare coperto di Torvellharne a Copenhagen | Glutenfree on the road

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...